Trasforma il Diesel a Dual Fuel - QS Quality Service S.r.l.

Agenzia Dogane Ministero Stato Italia n° IT00LIB00074B del 01/07/2015
Distributore Italia
Vai ai contenuti

Trasforma il Diesel a Dual Fuel

MOTORI a GAS

Richiedi Informazioni a:
CONSORZIO THESAURUS OIL
    IL PRIOMO E UNICO  DUAL-FUEL    
OMOLOGATO dal  MINISTERO dei TRASPORTI dall' EURO 0 all' EURO 6
Oggi si opera nell’ambito motoristico dei carburanti alternativi e delle energie rinnovabili. Forte del know-how del gruppo Holdim, che dal 1991 sviluppa soluzioni per la gestione elettronica del motore, l’azienda offre innovativi prodotti made in Italy, formazione qualificata e assistenza puntuale in tutto il mondo. Oggi si propone una tecnologia Diesel Dual Fuel (Tecnologia Italiana) che permette al professionista del trasporto di risparmiare aiutando l’ambiente. Una gamma di soluzioni che va dai veicoli leggeri alla logistica professionale, toccando il settore marino e la produzione di energia. Oggi si offre inoltre un’innovativa gamma di motori industriali poli-carburante, capaci di funzionare con i più disparati combustibili alternativi.

Un rivoluzionario sistema di gestione elettronica per alimentare motori Diesel con una miscela dinamica controllata di Gasolio e Gas (CNG o metano compresso, GNL o gas naturale liquefatto, GPL, Biometano, Syngas, etc.).  Il controllo dinamico dell’iniezione primaria di gasolio e il dosaggio accurato della miscela aria-gas sono i punti di forza del sistema, costantemente controllato da una centralina ‘intelligente’, capace di colloquiare con il motore in tempo reale per garantire il perfetto funzionamento e la sicurezza dell'impianto.
Come funziona:   D-gid controlla la quantità di gasolio iniettato che viene ridotto fino al 80-90% (carico motore costante). La sostituzione media in condizioni di utilizzo dinamico, è del 40-50%. Il rapporto di sostituzione può variare in funzione delle condizioni di utilizzo del motore.
Aiuta l’ambiente e… risparmia!  I veicoli equipaggiati con d-gid registrano miglioramenti significativi sui principali inquinanti fra cui il più importante è il particolato (PM); di fondamentale importanza è il contributo alla riduzione delle emissioni di CO2, che con la piattaforma d-gid è di circa il 10% utilizzando gas naturale (CNG-LNG) e di oltre il 50% con biometano. Utilizzare una miscela di aria e gas naturale, povera di gasolio, significa godere dei vantaggi competitivi connessi alla differenza nei prezzi d’acquisto dei carburanti gassosi. Con d-gid è possibile ridurre il costo di gestione carburante di un veicolo nell’ordine del 10-30% medio. (Valore variabile in base al tipo di Gas impiegato e alle fluttuazioni del mercato dei combustibili).

Forte dell’esperienza decennale nel settore della logistica professionale e del trasporto ‘pesante’ per la quale ha sviluppato la piattaforma d-gid, oggi l’azienda estende il suo raggio d'azione ai veicoli leggeri presentando a tutti i possessori di una vettura diesel la nuova centralina d-gid light, per risparmiare carburante senza alterare in nessun modo il rendimento e la sicurezza del motore.
Gestione CNG & LNG - Due differenti modi di conservare il gas naturale a bordo del veicolo, un’unica piattaforma capace di gestirli con uguale efficacia. Con d-gid hai la possibilità di scegliere come rifornire il tuo veicolo dual-fuel, passando da CNG a LNG con la massima naturalezza, adattandoti alla realtà dell’infrastruttura di rifornimento locale. Una versatilità che valorizza la conversione del tuo veicolo e non ti vincola a scegliere oggi il carburante del tuo futuro.
I MOTORI MULTICARBURANTE L’utilizzo di motori diesel per applicazioni industriali sta affrontando una rivoluzione caratterizzata dalla necessità di ridurre le emissioni, l’impronta di carbonio e i consumi; i motori #greendustrial raggiungono questo obiettivo partendo da collaudate meccaniche, reinterpretandole in chiave sostenibile con l’utilizzo di carburanti alternativi come metano, biometano, GPL e Syngas.
 
Torna ai contenuti